Che Sara, José Feliciano (acordes)

Autor: Anónimo | 29155 visualizaciones

fgla


Pa[C]ese mio che [G7]stai sulla col[C]lina,[C7]
di[F]steso come un [G7]vecchio addormen[C]tato;[C7]
La [F]noia, l'abban[G]dono, il niente 
[Em]son la tua malat[Am]tia,
pa[Fmaj7]ese mio ti [G7]lascio, io vado [C]via.[G7]

Soc
Che sa[C]rà, che sarà, che sa[Em]rà
che sa[F]rà della mia [G]vita, chi lo [C]sa![C7]
So far [F]tutto, o forse [G7]niente,
da do[Em]mani si ve[Am]drà
e sa[F6]rà, sa[G7]rà quel che sa[C]rà.[F][C]
Eoc

Gli amici miei son quasi tutti via,
e gli altri partiranno dopo me,
peccato, perché stavo bene 
in loro compagnia
ma tutto passa, tutto se ne va.

Soc
Che sarà, che sarà, che sarà
che sarà della mia vita, chi lo sa!
Con me porto la chitarra,
e se la notte piangerò
una [F6]nenia di pa[G7]ese suone[C]rò.[Ab7]
Eoc

A[Db]more mio ti [Ab7]bacio sulla [Db]bocca[Db7]
che [Gb]fu la fonte [Ab7]del mio primo a[Db]more,[Db7]
ti [Gb]do l'appunta[Ab7]mento, 
come [Fm]quando non lo [Bbm]so,
ma [Gbmaj7]so soltanto [Ab7]che ritorne[Db]rò.[Ab7]

Soc
Che sa[Db]rà, che sarà, che sa[Fm]rà
che sa[Gb]rà della mia [Ab7]vita, chi lo [Db]sa![Db7]
Con me [Gb]porto la chi[Ab7]tarra,
e se la [Fm]notte piange[Bbm]rò
una [Gb6]nenia di pa[Ab7]ese suone[Db]rò.[A7]
Eoc

Soc
Che sa[D]rà, che sarà, che sa[F#m]rà
che sa[G]rà della mia [A7]vita, chi lo [D]sa!
So far [G]tutto, o forse [A7]niente,
da do[F#m]mani si ve[Bm]drà
e [G6]sarà, sa[A7]rà quel che sa[D]rà.
Eoc
Ci: a piacere





Calificar esta versión:
Aviso: Este fichero es trabajo propio de su transcriptor y representa su interpretación personal de la canción. El material contenido en esta página es para exclusivo uso privado, por lo que se prohibe su reproducción o retransmisión, así como su uso para fines comerciales.